LinkedIn Facebook Friendfeed Skype Email
ultimo post

La regione Sicilia approva le linee guida per il Piano della Performance

Un po' di perplessità aveva suscitato la nota del 28 gennaio 2011 con la quale l'Assessorato Regionale alla Salute comunicava alla aziende sanitarie l'obbligo di predisporre il "Piano della Performance 2011-2013" entro il 31 gennaio dello stesso anno. Le perplessità derivavano dal complesso iter da attivare (adozione Piano della Performance, rideterminazione dei contratti integrativi, informazione ai sindacati) e dalle implicazioni e dalle conseguenze che determina l'individuazione della decorrenza della validità delle disposizioni del D.Lgs 150/2009. Le linee guida regionali Con decreto dell'Assessore alla Salute del 26 settembre 2011 - da pag. 26 della Gazzetta Ufficiale Regione Sicilia n°43 del 14 ottobre 2011 - Sono state emanate le linee di indirizzo regionali in materia di verifica e valutazione del personale dipendente del S.S.R. Il documento è sicuramente un importante punto di partenza per l'introduzione delle innovazioni previste dal D.Lgs. 150/2009 e dovrebbe permettere un'applicazione uniforme tra le diverse aziende sanitarie regionali, almeno in linea teorica. Ritengo che questo sforzo legislativo potrà essere a pieno valutato solo in seguito alla approvzione dei singoli regolamenti aziendali di valutazione delle performance e dal confronto tra gli approcci e i comportamenti assunti dalle singole aziende. Solo un dubbio mi sorge e precisamente sulla definizione delle fasce di merito previste dall'art. 19 del D.Lgs. 150/2009. Le linee di indirizzo regionali, infatti, propongono una disapplicazione della fascia alla quale non dovrebbe essere ...
  • La regione Sicilia approva le linee guida per il Piano della Performance

    Un po’ di perplessità aveva suscitato la nota del 28 gennaio 2011 con la quale l’Assessorato Regionale alla Salute comunicava alla aziende sanitarie l’obbligo di predisporre il “Piano della Performance 2011-2013″ entro il 31 gennaio dello stesso anno. Le perplessità derivavano dal complesso iter da attivare (adozione Piano della Performance, rideterminazione dei contratti integrativi, informazione […]

    Continua a leggere
  • Il Decreto Legislativo 150/2009 – L’applicabilità al Servizio Sanitario Nazionale

    Il Decreto Legislativo 150/2009, meglio conosciuto come Riforma Brunetta, è nato alla fine dell’anno 2009 sull’onda della campagna di riposizionamento della Pubblica Amministrazione attraverso la “lotta ai fannulloni”, la riduzione dell’assenteismo e sulla spinta del necessario recupero di efficienza dell’intero sistema di produzione ed erogazione dei servizi/beni pubblici. Lo spirito ed i principi che in […]

    Continua a leggere
  • Chiudono i punti nascita. O forse no.

    Una delle aree in cui si è concentrata l’attenzione della riforma del sistema sanitario è quella materno-infantile. Anche la regione Sicilia ha intenzione di intervenire in questa area attraverso la costruzione di percorsi integrati tra ospedali e territorio per le mamme e per le neo mamme. Pochi giorni, infatti, fa è stato firmato dall’Assessorato Regionale […]

    Continua a leggere
  • Ciao Steve

    Stanotte è morto Steve Jobs, l’uomo che è stato capace di trasformare le sue visioni nella realtà. Ha cambiato con il suo pensiero il mondo, i consumi e gli stili di vita. Forse non tutti consideriamo indispensabile un iPhone, ma è impossibile ignorare l’evoluzione che è stata impressa negli ultimi dieci anni alla vita delle […]

    Continua a leggere
  • Credit crunch e deleveraging

    Quando i mercati vengono investiti da una crisi, dato che spesso si è tentato di ignorare i segni premonitori, si cercano con costanza e abnegazione i segni della fine, i segni della rinascita. La crisi attuale ha avuto inizio con il crollo di Lehman Brothers e con un onda lunga ormai quasi tre anni ha […]

    Continua a leggere
  • Il Piano Sanitario 2011-2013 – La Regione Sicilia presenta anche gli investimenti

    Qualche tempo fa ho cominciato a seguire Articolo 32 e ho sempre trovato ottimi spunti di riflessioni e contributi importanti per l’analisi ed il confronto dei sistemi sanitari regionali. Oggi vorrei riattivare quel gemellaggio presentando cosa sta programmando la Regione Sicilia per il triennio 2011-2013. L’Assessorato alla Salute ha rivoluzionato sito e modalità di comunicazione […]

    Continua a leggere
  • La sanità siciliana – Giorno di fuoco per l’Assessore Regionale

    Dopo una stagione estiva abbastanza travagliata arriva in discussione la mozione di censura (mozione n°244/2011 reperibile sul sito dell’ARS Sicilia, poi ripresentata dagli stessi firmatari con il n°285/11) all’Assessore Regionale alla Salute della Regione Sicilia. Non di poco conto è la valutazione dell’iter politico che fino ad oggi ha allontanato un voto sull’operato di Massimo […]

    Continua a leggere
  • Le strategie di investimento. La minimizzazione del costo corrente per interessi passivi

    Il problema del debito delle famiglie ultimamente è stato oscurato dal tema del declassamento del debito di interi Stati (USA, Italia, Grecia), ma resta un importantissimo elemento nella valutazione dello stato di salute di una economia. Altrettanto rilevante è osservare come in tutti i casi in cui  si avvia una procedura di declassamento del debito […]

    Continua a leggere
  • La via del declassamento ed i piccoli investitori

    Il rating dell’Italia passa da A+ a A. La notizia arriva quasi come una schiaffo dopo il mese di ossigeno concesso da Moody’s. Forse c’era da aspettarselo, forse no. Come nel caso del declassamento dell’America, le voci si sono rincorse e hanno presentato agli investitori comuni scenari completamente contrapposti. Oggi sarà un’altra giornata di lacrime […]

    Continua a leggere
  • Parte il Censimento 2011

      Sono appena iniziate le operazioni del quindicesimo censimento generale. A dieci anni dall’ultimo rilevazione l’Italia tornerà a chiedersi chi è e dove sta andando. La principale novità di questo censimento, prima di scoprire il contenuto delle domande che già stanno pervenendo nelle case degli italiani, è la possibilità della compilazione on line. L’Istat infatti […]

    Continua a leggere
  • carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
    Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple